Whole-Body RM (Risonanza)

Whole-Body (RM-WB)

E’ da oltre 10 anni che la medotica Whole-Body RM si stà affermando per lo staging ed il follow-up dei pazienti oncologici.

La FDG PET-TC e la Whole-Body RM sono le due metodiche (la prima già affermata, la seconda in via di diffusione) con l’accuratezza diagnostica più significativa per la classificazione TNM dei pazienti oncologici.

L’accuratezza diagnostica per la valutazione del parametro “M” di stadiazione in RM-WB e PET-TC è rispettivamente del 92% e 82% (G.P.Schmidt et al Eur Radiol 2006, 16: 1216-1225).

Si ricorda che l’encefalo e l’apparato urinario sono esclusi dallo studio PET-TC, mentre rientrano nella valutazione Whole-Body con Risonanza Magnetica. La performance di entrambe le metodiche nell’identificare le metastasi varia in relazione ai distretti corporei esaminati. Se si considera il sistema scheletrico ed il fegato la sensibilità della Whole-Body RM è superiore alla PET-TC, mentre nel polmone la PET-TC è superiore alla Whole-Body RM così come nella valutazione del parametro “N” di stadiazione.

Se si considera solo il sistema scheletrico (il carcinoma della prostata e della mammella hanno la più alta incidenza di secondarismi scheletrici) l’accuratezza diagnostica della Whole-Body RM e della PET-TC sono rispettivamente del 91% e del 78% (G.P.Schmidt ed al Eur Radiol 2007, 17: 939-949).

La Scintigrafia Ossea Total Body e la TC hanno una accuratezza diagnostica per le metastasi ossee, significativamente inferiore alla RM-WB ed alla PET-TC (H.L.Yang et al Eur Radiol 2011, 21: 2604-2617).

La Whole-Body RM è la metodica con la più elevata accuratezza diagnostica per l’identificazione del parametro “M” di stadiazione nel sistema scheletrico, nel fegato e sistema nervoso centrale ( Juergen F. Schaefer et al Eur Radiol 2006, 16: 2000–2015).
Dott. V. Macchiarella
Radiologo Pa-11471